App

Qwiki – App per condividere foto su iPhone

Tra le applicazioni che hanno provato a soffiare a Instagram il titolo di migliore applicazione per la condivisione delle foto sul web tramite iPhone, ve ne presentiamo una che ha sicuramente centrato il bersaglio. Si tratta di Qwiki, un’app che sta riscuotendo un successo enorme in tutto il mondo grazie alla sua grafica intuitiva e alla possibilità di montare i filmati in tempi brevissimi.

Data la semplicità di utilizzo, Qwiki può essere paragonato a iMovie di Apple, e in effetti le due applicazioni hanno in comune il fatto di non permettere una personalizzazione “estrema”; in compenso, il carattere “social” e immediato di Qwiki non cede sicuramente a compromessi per quanto riguarda velocità e l’immediatezza di utilizzo.

Qwiki

Qwiki

Categoria - App

Subito dopo l’installazione, possiamo registrarci in due rapidi passaggi, ancora più semplici se decidiamo di utilizzare le nostre credenziali Facebook per l’iscrizione e il successivo accesso alla piattaforma. Una volta fatto questo, possiamo subito iniziare a personalizzare il nostro profilo e comporre i nostri filmati.

La possibilità di creare automaticamente un video è la caratteristica “speciale” di Qwiki, e funziona in modo molto semplice: una volta selezionata la modalità automatica, infatti, verrà analizzato il nostro rullino fotografico sull’iPhone alla ricerca di video e foto.

A questo punto verranno create in modo automatico varie preview, in base alla datazione dei nostri video e delle nostre foto e permettendoci di utilizzarle in diversi progetti separati. Tramite il pulsante “Share” potremo poi condividere i filmati realizzati sul nostro profilo Qwiki, su Twitter o su Facebook. Qwiki si può scaricare gratuitamente sull’App Store, dunque vi consigliamo fortemente di provarlo: non rimarrete delusi!


Tags
Back to top button
Close
Close