Gadgets

iPhone 5 – pregi e difetti

L’uscita di un nuovo prodotto Apple è sempre un evento di enormi proporzioni, costruito abilmente dallo staff di marketing del gruppo della mela morsicata, unica al mondo sotto questo punto di vista. Questo vale anche – e soprattutto – per li’Phone, la cui presentazione genera un’enorme aspettativa nei mercati e nei media. Ma a parte tutto il tumulto dietro l’uscita del nuovo iPhone 5, avvenuta lo scorso settembre, quali sono effettivamente i pregi e i difetti del nuovo smartphone?


Innanzitutto, per quanto questo possa far storcere il naso a molti fan, l’iPhone è uno status symbol. Ci sono milioni di persone che non useranno mai nemmeno un terzo delle sue funzioni, ma terranno il loro telefono in mano stando ben attenti che si veda la mela. Allo stesso tempo però, questo potrebbe rivelarsi un contro, se non si vuole apparire come qualcuno dai gusti un po’ troppo “scontati”.
Secondo, si tratta di un prodotto Apple: questo è sempre un pro, quando si parla di qualità dei materiali, efficienza dei prodotti e della rete di assistenza. Essendo uscito di recente e rappresentando il prodotto di punta della Apple, sappiamo che lo resterà almeno per un altro anno o due, senza che la sua tecnologia diventi mai obsoleta.

foto: cnet.com
foto: cnet.com

Bisogna piuttosto stare attenti ai concorrenti, dato che ormai il livello di prestazioni dell’iPhone è stato raggiunto e talvolta superato dai nuovi Android sul mercato. L’iPhone 5 è molto maneggevole, infatti l’aumento delle sue dimensioni è stato realizzato allungando il modello e lasciando inalterata la larghezza del precedente iPhone 4. È molto sottile – solo 7.6 mm – e leggero – circa 110 grammi. Ha un’ottima fotocamera, in grado di realizzare scatti perfetti anche in ambienti poco illuminati e filmati in HD.

In realtà, però, se utilizzate il vostro smartphone solo per telefonare o inviare messaggi, uno schermo così grande risulta inutile; allo stesso tempo, se usate il telefono prevalentemente per navigare in rete, un display di queste dimensioni risulta troppo piccolo. A questo proposito, gli ultimi modelli concorrenti tendono ad avere display molto grandi, come quello da 4.3 pollici del Samsung S2 e quello da 5 pollici del Samsung S3, entrando in diretta competizione e ormai alla pari con Apple.

L’argomento principale contro l’iPhone è, anche questa volta, il prezzo. Il nuovo modello costa molto, forse troppo, tenendo conto che il modello appena precedente – l’iPhone 4S, uscito circa due anni fa – è venduto sul mercato ancora a circa 600 euro. Infine, il software è un altro punto cruciale. É vero che fare parte del magico mondo Apple ci rende clienti esclusivi e ci fa sentire speciali, quasi “coccolati”. É anche vero però che il mondo Apple è un mondo da cui non si può uscire – a meno che non si intenda pasticciare con le procedure di jailbreak – e l’unica soluzione possibile è sempre e solo quella che Apple ci fornisce. Al contrario, nei sistemi Android la libertà di personalizzazione è massima, ed è possibile reperire senza problemi un’enorme varietà di software non ufficiali.


Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close