Gadgets

Come trasferire le foto dall’iPhone al vostro Mac

Non tutti, soprattutto i neofiti sanno ancora come sia possibile trasferire le fotografie scattate con l’iPhone sul proprio computer. Nel caso in cui si tratti di un Mac, abbiamo pensato di illustrare quelle che sono le principali tecniche possibili per esportare i vostri scatti dal telefono al computer senza perdere troppo tempo.


Innanzitutto partiamo dicendovi che il primo passo da fare per ottenere il risultato sperato è ovviamente collegare il vostro iPhone al computer mediante il cavo che avete avuto in dotazione con il telefono e aspettare che l’app iPhoto si avvii. L’applicazione vi mostrerà in automatico, tutte le fotografie che avete salvato e memorizzato dentro il vostro Rullino foto, che avete intenzione di passare sul vostro Mac.

photos-to-mac-iphoto

Nel caso in cui vogliate importarle tutte insieme, senza scegliere ad una ad una quelle che preferite, vi basterà semplicemente cliccare sul tasto Importa foto che troverete in alto sulla destra e aspettare il tempo necessario per questo trasferimento.

Se invece avete intenzione di spostare sul vostro computer solo qualche foto, allora l’operazione si fa lievemente più complessa, ma non impossibile. Selezionate le anteprime delle foto che avete scelto  attraverso l’uso del mouse e cliccate sul pulsante che vi dice Importa selezionate. La durata dell’operazione ovviamente dipenderà dal numero di scatti che avete intenzione di importare sul vostro Mac e quando questa operazione sarà conclusa, potrete decidere se conservare le foto appena importate anche sul vostro iPhone oltre che sul Mac.

Se volete farlo, cliccate su Mantieni foto, altrimenti cancellatele con l’opzione Elimina foto. Ma non si tratta dell’unica tecnica possibile per esportare i vostri scatti dall’iPhone.

iCloudpanelwin-530x303

Una ulteriore è utilizzare la funzione Streaming foto attraverso iCloud. Con lo Streaming Foto, tutte le immagini scattate da iPhone nell’ultimo mese, vengono salvate automaticamente online in una libreria, che solitamente contiene oltre un migliaio di immagini. Questo servizio è reso gratuitamente e non influisce sullo spazio di iCloud. Per poter attivare lo Streaming foto sul vostro telefonino dovrete andare questa volta sulle Impostazioni dell’iPhone e selezionare iCloud.

Una volta aperta questa schermata troverete lo Streaming foto: spostate quindi la leva su Il mio streaming foto verso destra e attendete che diventi celeste; dopo di che, cliccate sulla freccia iCloud in alto a sinistra per salvare. Se avrete attivato lo Streaming Foto correttamente, non ci sarà più necessità di collegare il telefono al computer col cavo in dotazione o di connetterlo al wireless del Mac: vi basterà avviare l’app, selezionare lo Streaming foto e cliccare su tutte le foto che volete importare sul computer.

Se poi vorrete anche che tutte le foto nello Streaming foto siano importate in modo automatico dentro la libreria di iPhoto sul vostro Mac, vi basterà allora selezionare le Preferenze dal menu del programma ed entrare nella voce Streaming foto spuntando il segno accanto a Importazione automatica. In questo modo, non dovrete fare nulla, se non scattare.


Related Articles

Back to top button
Close
Close