Gadgets

Samsung SIII e iPhone 5: chi vincerà la sfida del Natale?

Ampiamente criticato da chi non faceva che dire che la casa di Cupertino avrebbe fatto cilecca con l’iPhone 5, il suo nuovo gioiellino da oltre 600 euro e già amatissimo invece per tutte le novità che in esso sono comprese, il nuovo cellulare della Apple, questo Natale è già pronto a scontrarsi con un altro smatphone, di tecnologia Android, il Samsung Galaxy 3.


C’è già chi è pronto a scommettere che questi due telefoni, per altro molto simili ma che aprono la strada a mondi completamente diversi, si daranno grande battaglia quest’anno tra gli amanti dell’una e dell’altra casa produttrice. In tanti scommettono che questo Natale, sotto gli alberi ci saranno più Samsung e meno Apple, non tanto per la qualità del dispositivo e nemmeno per il prezzo, più o meno simile. Ma allora andiamo a vedere quali sono essenzialmente le diversità tra questi due gioielli della tecnologia.

Entrambi, sono degli smartphone dalle caratteristiche tecniche considerevoli anche se il Galaxy S3, presenta delle funzioni aggiuntive molto innovative anche se non danno nulla in più alla parte funzionale del telefono. Per esempio aggiunge Smart alert, Motion Recogniton, il sensore di prossimità; al contrario di iPhone che nella sua quinta fatica, non sforna nessuna rivoluzione, ma migliora il prodotto precedente. Le differenze reali che colpiscono sono le dimensioni, che indubbiamente influenzano l’aspetto dei due dispositivi cosa che comunque rimane una questione soggettiva.

foto: t3.com

A primo impatto ci sembra di capire che siano il prezzo e l’aspetto a fare dell’uno la scelta che escluderà l’altro anche se la scelta degli utenti tra questi due dispositivi rimanda anche a motivazioni di tipo più profondo, legate più che altro alla filosofia dei due diversi brand. La differenza notevole va ricercata infatti nella filosofia con la quale le due aziende commercializzano i loro prodotti e i metodi con i quali si contendono il mercato degli smarphone, un mercato che nonostante la crisi è in continua espansione e che non cessa di esserlo.  Ma cerchiamo di capire in che senso è possibile parlare di una filosofia diversa.

In effetti, all’universo chiuso di Apple, Samsung risponde con l’apertura dell’universo Android ma anche con caratteristiche tecniche di tutto rispetto come  l’alloggiamento per la memoria Sd e connettori e caricatori standard. Ma in fondo in fondo, l’iPhone assicura prestazioni simili a quelle del Galaxy, e a chi è interessato all’acquisto non balzano particolari differenze all’occhio. Noi prevediamo che la battaglia per conquistare un posto sotto l’albero di Natale, che ormai è quasi alla fine, non sarà facile. E tra solo qualche giorno già sapremo chi avrà vinto tra Samsung e Apple. Ci rimane solamente di aspettare un po’ per capire cosa hanno deciso gli acquirenti: se hanno scelto la democratica Android o se hanno optato per iOS. Se hanno deciso di andare sul pratico o sullo stiloso. Staremo a vedere!


Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close