Gadgets

iPhone 5 tra le polemiche, ma intanto si risolve il glitching, con iOS 6.1

Tra chi si divide e consiglia di non acquistare un iPhone5, c’è anche tutta una serie di utenti che invece sostiene che questo ultimo ritrovato della casa di Cupertino sia solo uno tra i tanti re della tecnologia smartphone, destinato a decollare, prima o poi. Non si placano mai le polemiche all’indomani dell’uscita dell’iPhone, uno smartphone che fin dal suo esordio ha dovuto scontrarsi con la dura realtà di una serie di aspettative che per molti sono andate tradite mentre per altri no. Non si è ancora capito se quello che ha fatto Apple, facendo uscire questo nuovissimo modello sia una trovata geniale o se, invece, il colosso abbia fatto un buco nell’acqua. Le indiscrezioni dicono che Apple sia pronta a ripartire con nuovi modelli e soprattutto con tipologie ben diverse da questo ultimo modello, ma chissà se è vero e se riusciremo ad aspettare l’estate per capirne di più.


Intanto, oggi arriva la notizia che il problema relativo al glitching dell’iPhone 5 è stato corretto con iOS 6.1. Ricordate anche voi quel problema al touchscreen di iPhone 5, che in seguito a numerosi swipe effettuati in un breve lasso di tempo si bloccava non restituendo più feedback al tocco? Bene, adesso sembra che sia arrivata la soluzione. A quanto pare, secondo quanto riferito dalla casa produttrice, il problema sembrava dipendere da un malfunzionamento di un software, che sarebbe stato risolto con l’aggiornamento di iOS 6.1. Malgrado la bella notizia però purtroppo dobbiamo dirvi che non su tutti i dispositivi il rimedio funziona. Quindi chi non sarà fortunato, vedrà ancora questa problematica manifestarsi.

glitching

foto: www.paraiba.com.br

E, al limite, pensate e riflettete sulla possibilità di farvi sostituire il telefono prima che sia troppo tardi per richiederlo. Era solo qualche mese fa quando era stato scoperto questo fastidioso bug che portava il touchscreen di iPhone 5 a bloccarsi e non ricevere più input in seguito all’esecuzione di alcuni swipe rapidi sullo schermo e molti si erano chiesti da cosa fosse dipendente questo problema. La situazione incresciosa si verificava anche sull’ultimo modello di iPod touch. Adesso vedremo che cosa si inventerà la casa di Cupertino per risolvere definitivamente il problema anche per tutti coloro che ancora continuano ad averlo, visto e considerato che una soluzione dovrà essere approntata per un dispositivo che costa davvero non poco.

Ad ogni modo, solo di recente, molti utenti hanno evidenziato tutte le motivazioni per le quali non acquistare un iPhone 5 sarebbe una scelta più che consapevole. Tra le motivazioni che abbiamo reperito sul web, nei numerosi blog che si occupano di Apple, spiccano innanzitutto il fatto che il nuovo melafonino non supporterebbe l’installazione di programmi che non siano approvati e marchiati Apple, il fatto che avendo diverse funzioni legate a internet come email, visione statica delle mappe, funzioni cioè che non possono essere utilizzate senza rete Wi-Fi. In ultimo, anche il bluetooth, per gli auricolari e dispositivi vari, è vincolato alla compatibilità con dispositivi certificati da Apple e non esisterebbe alcuna batteria di scorta.


Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close