How To

Come verificare la scadenza Whatsapp

Whatsapp è lo strumento più conosciuto al mondo per mandare SMS, foto e video gratuitamente. Anche se questo tipo di servizio ha un costo annuale pari a 0.89 centesimi. Tante volte ci capita di non ricordare più quando abbiamo registrato per la prima volta l’applicazione e quando dobbiamo ripagare per usare nuovamente l’applicazione Whatsapp.

Verificare la scadenza Whatsapp su iPhone, Samsung o altri smartphone Android è quasi simile, in quanto si parla della stessa applicazione che viene utilizzata su qualsiasi tipo di dispositivo. Per il momento noi abbiamo realizzato una guida per mostrarvi come verificare la scandeza Whatsapp, vi ricordo che non sempre Whatsapp ha la scandeza, in quanto al inizio chi aveva acquistato l’applicazione pagando 0.89 centesimi poteva avere Whatsapp a vita, senza pagare ogni anno l’abbonamento. Ora invece non è più posibile avere Whatsapp gratis a vita in quanto per molte persone che hanno cambiato il loro smartphone sono state costrete ad acquistare nuovamente anche Whatsapp. Dei benefici portati da Whatsapp abbiamo già parlato in passato, per ora ci limitiamo ad vedere come verificare la scadenza Whatsapp iPhone o addiritura scadenza Whatsapp per Samsung o altri telefoni Android.

La scadenza whatsapp illimitata non è più possibile averla, questa cosa veniva chiamata anche “scadenza Whatsapp lifetime” che però cosi come abbiamo ricordato nelle riche precedenti non è più possibile.

Come controllare la scadenza Whatsapp ?

  1. Entra su Whatsapp
  2. Vai su Impostazioni
  3. Seleziona la voce Account
  4. Seleziona la voce Info Pagamento
  5. Controlla la voce “Servizio”

All’interno di questa voce troverai la data di scandeza della tua app, se invece non hai ancora scaricato l’app di Whatsapp, scopri subito come scaricare Whatsapp per Samsung o iPhone. Se avete altre domande in merito non dimenticate di lasciare i vostri commenti indicando la domanda a cui desiderate una risposta.


Tags
Back to top button
Close
Close