How To

Come capire se le cartucce compatibili sono affidabili

Quando arriva il momento di cambiare le cartucce alla propria stampante, ci si pone sempre la domanda in merito a quale tipologia di cartucce acquistare.

Una delle soluzioni più gettonate ha per protagoniste le cartucce compatibili, prodotti non originali realizzati da aziende diverse e non collegate in alcun modo con quelle che vendono le stampanti e fabbricano cartucce originali.

Il più grande vantaggio delle cartucce compatibili rispetto a quelle originali è il prezzo. Infatti, le prime hanno un prezzo nettamente inferiore rispetto alle seconde. Ed è per questo motivo che in molti si domandano se non sia rischioso comprarle, visto che non sono prodotte dalle aziende che hanno costruito la stampante e, quindi, non c’è alcuna garanzia nel caso non funzionino o danneggiano il dispositivo stesso.

Se anche tu ti stai chiedendo come capire se comprare cartucce compatibili per la stampante sia o meno un acquisto affidabile rispetto a quelle originali, continua a leggere la nostra guida sull’argomento, in cui ti spieghiamo tutto quello c’è da sapere, per indirizzarti a una scelta corretta e sicura.

Acquistare cartucce compatibili conformi alla normativa Ue

Di per sé, l’acquisto delle cartucce compatibili è una decisione intelligente se si vuole risparmiare senza, per questo, dover rinunciare alla qualità di stampa, che rimane comunque elevata.

È altrettanto vero, però, che non tutte le cartucce compatibili sono uguali. Infatti, esistono in commercio diversi prodotti scadenti che, se usati, potrebbero perfino arrecare seri danni alla stampante. Come fare, dunque, per evitare eventuali cartucce compatibili inaffidabili?

Il primo consiglio, che è anche il più importante, è quello di verificare attentamente che sulla confezione della cartuccia sia riportata la conformità alla normativa Ue, in relazione ai materiali usati per produrre la cartuccia stessa. Qualora non fosse presente alcun riferimento alla normativa stabilita dall’Unione europea per la realizzazione delle cartucce compatibili, il consiglio è di diffidare dal prodotto e non acquistarlo, onde evitare qualsiasi problema alla stampante. Nella maggior parte dei casi, comunque, i materiali usati per comporre le cartucce compatibili sono a norma; sono rari, infatti, i casi in cui siano immesse in commercio cartucce non conformi al regolamento dell’Unione europea.

Acquistare cartucce compatibili su siti Internet autorevoli e che offrono un’assistenza completa

Un altro suggerimento importante riguarda l’autorevolezza o meno del sito Internet in cui scegli di acquistare le cartucce compatibili.

Se il portale dove comprerai le cartucce ha ottime recensioni ed è online da molti anni, allora ci sono altissime probabilità che il prodotto venduto sia affidabile, ti puoi cioè fidare di ciò che stai acquistando. Al contrario, se noti un alto numero di recensioni negative, senza una risposta convincente da parte del sito, dovresti iniziare a dubitare seriamente dell’affidabilità delle loro cartucce.

Diffida anche dai siti che non offrono un’assistenza pre e post vendita adeguata, limitandosi alla sola vendita e spedizione della merce. A questo proposito, verifica che la pagina contatti sia reale, provando a comporre il numero di telefono indicato o inviando una semplice email con una richiesta d’informazioni, in modo così da testare l’assistenza clienti prima di effettuare qualsiasi acquisto.

Infine, dai anche uno sguardo alla media dei giudizi ottenuta su Trustpilot, il portale più autorevole dove gli utenti possono lasciare una recensione positiva o negativa su un determinato servizio o sito Internet.


Back to top button
Close
Close